Gavi Docg

La Rocca

Dalla metà degli anni ’80 l’azienda Coppo gestisce la Tenuta La Rocca a Monterotondo di Gavi. Questo classico bianco piemontese è ottenuto da uve Cortese, uno dei vitigni autoctoni più antichi del Piemonte, così chiamato perché destinato alla produzione di vini per la Corte. Il Gavi La Rocca nasce da un suolo costituito da marne calcaree che gli conferiscono un’inaspettata complessità minerale.

Denominazione:
Gavi d.o.c.g.

Vitigno:
Cortese

Area di produzione:
Monterotondo di Gavi

Esposizione:
sud-sud est

Tipo di terreno:
marna calcarea

Altitudine vigneti:
320 m s.l.m.

Forma di allevamento:
Guyot

Densità d’impianto:
4.000 piante per Ha

Vendemmia:
selezione in vigneto delle uve più sane e mature raccolte a mano in cassette da 20 Kg

Vinificazione:
pressatura soffice e fermentazione in vasche d’acciaio

Colore:
giallo paglierino scarico

Al naso:
fresco e fruttato, con in evidenza le note minerali

In bocca:
sapido e dalla giusta vena citrina

Abbinamenti:
ostriche, coniglio alla ligure, bagna cauda

Temperatura di servizio:
12° C.

Formati:
0,750 l.

Scheda tecnica

Rassegna stampa cosa dicono su questo vino...