Barbera d’Asti Docg

Pomorosso

Il vino deve il suo nome alla presenza, sulla sommità della vigna originaria, di un albero di mele rosse. Senza dubbio la Barbera più prestigiosa tra quelle prodotte da Coppo ha contribuito in modo essenziale alla rinascita di questo vitigno. Il Pomorosso, prodotto solo nelle annate di grande valore qualitativo, proviene da un suolo di origine sedimentaria marina, caratterizzato da una forte presenza di minerali che donano al vino grande finezza, mineralità e longevità.

Denominazione:
Nizza d.o.c.g.

Vitigno:
Barbera

Prima annata prodotta:
1984

Area di produzione:
sud astigiano

Esposizione:
sud – sud est

Tipo di terreno:
marne argilloso-calcaree, lo scheletro del suolo rivela presenze di gesso, conglomerati ferrosi e una modesta quantità di carbonato di calcio

Altitudine vigneti:
200 m s.l.m.

Forma di allevamento:
Guyot

Densità d’impianto:
5.500 piante per Ha

Vendemmia:
selezione in vigneto delle uve più sane e mature raccolte a mano in cassette da 20 Kg

Vinificazione:
macerazione a contatto delle bucce con brevi e delicati rimontaggi

Malolattica:
100% svolta

Affinamento:
14 mesi in barriques

Colore:
rosso porpora intenso

Al naso:
intensi profumi di viola, mora e ciliegia, chiusura minerale di grafite

In bocca:
strutturato ed avvolgente

Abbinamenti:
stracotto di vitello al Barbera, Fagiano in salmì, formaggi stagionati

Temperatura di servizio:
18° C.

Formati:
0,375 l. – 0,750 l. – 1,5 l. – 3 l. – 5 l.

Scheda tecnica